People across the world are calling out for change. School children are striking and people from all walks of life are demonstrating in the streets.

Il 2020 è un anno critico per il nostro pianeta. La scienza è chiara, il cambiamento climatico è reale e minaccia il nostro futuro.  

Cinque anni fa, a Parigi, i leader mondiali si sono impegnati a raggiungere un accordo storico per affrontare il cambiamento climatico. Hanno deciso di mantenere l’aumento della temperatura media globale ben al di sotto dei 2 ℃ sopra i livelli preindustriali e di perseguire gli sforzi per limitare l’aumento a 1,5 ℃.

Hanno anche concordato di intensificare gli sforzi per adattarsi agli impatti del cambiamento climatico e di rendere i flussi finanziari coerenti con un percorso verso uno sviluppo a basse emissione di gas serra e resiliente al clima.

Il mondo si è svegliato con la necessità di ridurre le emissioni e di investire nella resilienza climatica. Ma tutti noi dobbiamo procedere più velocemente su questa strada, con il Regno Unito che continua a dare l’esempio con i suoi obiettivi netti a zero scritti nella legge.